Con il CPT-OG l’individuo si raddrizza sul BARICENTRO nei 3 assi spaziali


La difficoltà maggiore incontrata dai professionisti di ogni disciplina è trovare la simmetria scheletrica e muscolare, l’equilibrio posturale sui 3 assi spaziali e rendere stabile il risultato.

Con l’applicazione della mia scoperta ed invenzione non solo si raggiungono questi risultati stabilmente ma il corpo rimane sul baricentro sui 3 assi spaziali.


Una persona sul baricentro con il CPT-OG spende meno energia per vivere ed è più forte anche per affrontare e guarire malattie.


Uno scheletro sul baricentro lo vedete solo nei disegni, non pensate di vederlo su persone con Disequilibri Meccanici Abituali dalla Fase 2 alla Fase 4: lo vedete semmai solo in casi con DMA lievi.

Il problema è che nessuno sa identificare un DMA perchè è una mia invenzione.

Si va, pertanto, a caso.

Con il CPT-OG No. Ci si riporta in Equilibrio Meccanico Abituale sui 3 assi spaziali e sulla linea di BARICENTRO. Ovviamente l’equilibrio posturale è superato, nel senso che ci sono delle variabli che nessuno conosce. Non è presunzione, è un dato di fatto: mi copiano ormai ovunque le tesi…..senza conoscerle.

Ecco i famosi disegni che raffigurano il filo a piombo che attraversa a metà il corpo umano:



Di seguito alcune immagini che indicano il ritorno della persona sul filo a piombo e in Equilibrio Meccanico Abituale secondo la mia scoperta ed invenzione; tenete conto che le persone si trovano in una condizione abituale (posizione/postura abituale) del corpo, senza atteggiarsi e senza mettersi in posa:



Prima e Dopo l’applicazione della Correzione Meccanica Abituale con CPT-OG


Segnalo che un individuo può essere sul BARICENTRO ma avere ancora Disequilibri delle parti anatomiche tra loro e nello spazio: una eccessiva iperlordosi, spalle eccessivamente indietro etc. …pertanto la correzione meccanica abituale con il CPT-OG si conclude quando tutte le parti anatomiche del corpo, dalla testa ai piedi, si trovano in Equilibrio di pesi, di leve e di spinte e si trovano contemporaneamente sul BARICENTRO nei 3 assi spaziali.


Esempio di persona raddrizzata ma non ancora in Equilibrio Meccanico Abituale in quanto non ancora sul BARICENTRO:

Evidenze Scientifiche

L’immagine mia, copiata abusivamente nel mondo accademico, viene copiata senza sapere che occorre introdurre anche la variabile BARICENTRO:




Vista dall’alto:


Vista frontale:

Immagine copiata nel mondo accademico:




Pallanuoto

Il 99% della popolazione mondiale non si trova ABITUALMENTE sul baricentro (nemmeno medici, politici, attori e presidenti)….il problema è che nessuno prende in considerazione questa variabile:




Casi Eclatanti


CPT-OG: VI GARANTIAMO IL RITORNO SUL BARICENTRO, IN EQUILIBRIO MECCANICO ABITUALE DEL CORPO







24-04-2021 – Maurizio Formia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mezzo milione di visitatori e milioni di pagine lette:
Visitors
48458
Iscriviti alla Newsletter

Ti aggiorniamo sui nuovi articoli-eventi e news

Iscriviti alla nostra Newsletter
per ricevere gli aggiornamenti!!