E’ una domanda che sto ponendo alle Istituzioni ormai da anni.

Nessuno mi ha mai dato risposte. L’unica risposta che ho ottenuto è stata una domanda ed è la seguente:” Lei che titolo ha?”

La mia risposta è sempre quella: se sei sull’orlo di un precipizio ti serve un titolo per sapere che se fai un passo avanti ti andrai a sfracellare al suolo?

No, vogliono interloquire solo con accademici col titolo.

Se non è discriminazione questa!

Eppure da anni mi scopiazzano in modo sconcertante e paradossale, senza interpellarmi, semplicemente facendo esperimenti sui loro pazienti ad insaputa dei loro pazienti.

Di contro ci sono molti esponenti della categoria che invece approvano le mie tesi e ho avuto anche molti clienti del settore.

Ma allora come se ne esce quando, per esempio, il viceministro della Salute attuale, medico chirurgo Pierpaolo Sileri, si trova in una condizione Meccanica Abituale come questa, senza esserne consapevole che un DMA (Disequilibrio Meccanico Abituale secondo la mia scoperta) come questo può avere effetti anche sulla salute?


Un cedimento del corpo a sinistra come questo implica una serie di compressioni conseguenti asimmetriche che la medicina mondiale non conosce.

L’asimmetria delle spalle è palese. E’ una condizione ABITUALE, non è una posa.

La spalla viene sollevata, da sempre, per sostenere il cedimento della testa.

Eppure un viceministro, medico, dovrebbe saperlo, se queste variabili fossero prese in considerazione in medicina.

No, non lo sa.

E se non lo sanno loro! Significa che la mia scoperta NON E’ MEDICINA e che, a seguito di anni di esperienza sul campo, non è il medico la figura professionale adatta per vedere e per CORREGGERE queste problematiche che, ribadisco, sono SCONOSCIUTE in tutto il mondo e da tutte le discipline esistenti.

Potrei scattare foto durante tutta la trasmissione; la sua condizione MECCANICA ABITUALE è sempre quella!

Una persona dritta ed in Equilibrio Meccanico Abituale con la mia invenzione, il CPT-OG non crolla da un lato e sui tre assi spaziali: è una persona più forte e consuma meno energie per vivere.

E’ malata e da curare?

No. Altrimenti il Viceministro sarebbe malato ma non lo è, almeno da questo punto di vista.

E allora il viceministro sarebbe un potenziale mio cliente, qualora si rendesse conto del problema e volesse CORREGGERLO.

Si, perchè il DMA non si cura! Si corregge con il Conscious Practice Training OG (CPT-OG).

E’ frustrante dover, per me, ripetere sempre la stessa cosa ma facendo mille esempi diversi per far capire l’importanza di questa scoperta ed invenzione e per farvi capire che NON ESISTE nessuna disciplina medica-medica-alternativa-olistica-osteopatica-posturologica- etc. etc. che oggi sia in grado di IDENTIFICARE E CORREGGERE DEFINITIVAMENTE un Disequilibrio Meccanico Abituale del corpo secondo il Meccanismo che Sostiene Corpo e Psciche scoperto da me e la sua applicazione, il CPT-OG, inventato da me.

Come posso farvelo capire?

13 aprile 2020 – Maurizio Formia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mezzo milione di visitatori e milioni di pagine lette:
Visitors
46843
Iscriviti alla Newsletter

Ti aggiorniamo sui nuovi articoli-eventi e news

Iscriviti alla nostra Newsletter
per ricevere gli aggiornamenti!!