Una persona sul baricentro con il CPT-OG spende meno energia per vivere ed è più forte anche per affrontare e guarire malattie:


Non è mia intenzione parlare male di questo o quel professionista: è doveroso, tuttavia mettere a conoscenza la collettività su una questione importantissima per il vostro benessere e la vostra salute che parte da un “atto non onesto” proprio della medicina. Non posso non riportare alla “legalità” la questione. Maurizio Formia



Il recente “sunto” dell’articolo apparso su Pub Med (“US National Library of Medicine National Institutes of Health”) che contiene un abstract ed un modello teorico molto articolato basato su inesattezze meccaniche-fisiche che il medico pubblicante condensa (il suo pensiero) nell’immagine (contraffatta e senza citare la fonte) della mia scoperta ed invenzione, mi permette di dire con scientificità che la medicina è lontana dallo scoprire i “segreti” della postura umana, dell’equilibrio fisico-meccanico del corpo umano. Il problema è che se non esiste un protocollo e un metodo scientifico per “curare” la vostra postura e soprattutto per correlarla ai vostri sintomi e alle vostre malattie, significa che stanno facendo qualcosa di non autorizzato sulla vostra pelle e quindi vi affidate a “guidatori di autobus ciechi – con la patente di guida”.

La questione è oggetto di vere e proprie “battaglie” legali tra me, alcune Istituzioni e l’Istituzione medica, da parecchi anni, “battaglie” che almeno in Italia si sono concluse con il Ministero che avvalla la mia tesi ovvero: non esiste nulla di scientificamente dimostrato, nella medicina, quando si parla di occlusione-malattie-postura.

Per approfondire <LINK>

Tradotto: siete in cura posturale da un dentista o da un fisioterapista o da un osteopata o da un fisiatra o da un ortopedico?

Stanno facendo esperimenti su di voi e se sbagliano non è possibile poi dimostrarne il “danno” che vi hanno cagionato.

Non mi stancherò mai di ricordarvelo.

Ma veniamo a noi: perchè sostengo che non sono competenti, a parte utilizzare la mia scoperta per le loro pubblicazioni senza capirci nulla?


Differenza tra Postura-Posa-Postura Abituale e Condizione Meccanica Abituale del corpo umano:


Sarò breve: quando vedete queste immagini sul web, sappiate che le persone fotografate non si trovano in una condizione meccanica abituale (ovvero in una posizione del corpo che tengono abitualmente senza pensarci) ma sono in una condizione di SFORZO/FORZATURA della postura abituale/condizione meccanica abituale del loro corpo:

semplicemente il confronto viene fatto su uno sforzo consapevole a raddrizzarsi, esattamente come in foto:

Questa immagine è stata scattata con due “POSE” ovvero due forzature della POSTURA ABITUALE perchè in entrambe le pose la persona sta forzando la sua postura abituale che, non compare in queste due immagini.

La foto del confronto pertanto è fasulla.

Stessa cosa vale per questi dispositivi che non correggono definitivamente la vostra Condizione Meccanica Abituale ma solo temporaneamente andando a creare compressioni e compensazioni differenti:

Nessun medico/operatore sanitario sa (per esempio, uno dei mille che posso fare) che il ragazzo in pantaloncini neri non è dritto in nessuna delle due foto perchè il suo corpo si trova oltre il baricentro e senza muscoli andrebbe banalmente a sbattere la faccia in avanti, per terra.

Glielo dico da anni: non lo capiscono!

La signora con la maglietta blu compensa sulle vertebre lombari il disequilibrio superiore apparentemente corretto dal dispositivo: “benzina” per le ernie lombari.


Quando parlo di Condizione Meccanica Abituale sostenendo che la mia scoperta ed invenzione CORREGGONO la postura ABITUALE del corpo umano, sostengo che la persona fotografata, sia prima che dopo NON STA FORZANDO LA SUA POSTURA, rimane semplicemente senza fare nulla e senza atteggiarsi, differentemente dal ragazzo in pantaloncini neri.

Ecco un esempio di persona che si trova sia nell’immagine a destra che a sinistra in POSTURA/ABITUALE non forzata ma a destra si trova sul baricentro (filo bianco a piombo-toccate per ingrandire l’immagine), applicando la mia scoperta ed invenzione; il CPT-OG:

In questo caso il ragazzo si trova nella condizione meccanica abituale sia a sinistra che a destra ma a destra lo vedete il filo a piombo che attraversa l’orecchio?


La sua testa, dopo la CORREZIONE MECCANICA ABITUALE con il CPT-OG non è “sbilanciata” davanti al baricentro e pertanto si trova nel punto di EQUILIBRIO MECCANICO ABITUALE del corpo.


Una persona sul baricentro spende meno energia per vivere ed è più forte anche per affrontare e guarire malattie.


La vedete dall’alto la differenza tra una testa in Equilibrio Meccanico che non pesa in avanti e una in Disequilibrio Meccanico Abituale che si trova FUORI BARICENTRO e porta i muscoli del collo e della colonna a ruotare/comprimere tutto il corpo?




Vi evidenzio il cedimento del corpo a sinistra e l’equilibrio ABITUALE (SENZA SFORZO E SENZA POSE) a destra:



Per questa ragione vi invito anche da anni a non rivolgervi a quei cretinetti che in passato da miei clienti si sono sentiti operatori della postura e hanno aperto attività fregandovi soldi, tempo e salute. Queste cose non le conoscono. Vi fanno danni posturali enormi. Non fate nemmeno “da soli”. Non sapreste dove andare e combinate pasticci, spesso non rimediabili.


Vogliamo cambiare paradigma sulla concezione del funzionamento del corpo umano, dal momento che da anni le persone che CORREGGO e che vedono modificarsi la CONDIZIONE MECCANICA ABITUALE DEL CORPO diventano poi anche (MA SOLO CONSEGUENTEMENTE, ECCO PERCHE’ IL CPT-OG NON PUO’ ESSERE MEDICINA) più forti e più sani?


Ci tengo a precisare che la persona in questione si trova sul baricentro (filo a piombo) ma non è ancora in Equilibrio Meccanico Abituale. Sta affrontando il percorso progressivo CPT-OG. E’ già a buon punto di CORREZIONE DELLA SUA MECCANICA ABITUALE DEL CORPO.

A questo punto domandatevi qual è la differenza tra “valutazione posturale abituale” e “valutazione posturologica”.


La Condizione Meccanica Abituale del corpo umano-

16 aprile 2021 – Maurizio Formia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mezzo milione di visitatori e milioni di pagine lette:
Visitors
37683
Iscriviti alla Newsletter

Ti aggiorniamo sui nuovi articoli-eventi e news

Iscriviti alla nostra Newsletter
per ricevere gli aggiornamenti!!