Con il senno di poi cominciano a trovare risposta tante domande che mi ero posto.

Ho già anticipato che l’immunodepressione che ho dal 2010, anno in cui mi sono ammalato di tumore poi guarito ma con conseguenze fisiche che pago ancora oggi, mi intimorisce un pochino ma sto vedendo persone contagiate che hanno, a me pare, tutte una caratteristica comune ovvero un Disequilibrio Meccanico Abituale (DMA) dalla Fase 2/3 in su, secondo le fasi descritte sul mio libro pubblicato nel 2009.

Un esempio sconcertante è questo ragazzo torinese che ha un DMA evidente che non è mai asintomatico in quanto comprime il collo e la gabbia toracica, abitualmente. Per la medicina, una persona come questa è considerata SANA:

Si noti il rapporto scheletrico cranio-mandibola scorretto, molto scorretto secondo la fisica, la meccanica e la forza di gravità che squilibra il peso della testa e fa lavorare in modo asimmetrico i muscoli e i fasci muscolari di testa-collo-spalle-busto-bacino-gambe-braccia.

Tutto il corpo è coinvolto in questa tipologia di DMA.

La medicina NON CONOSCE e IGNORA questo problema fisico-meccanico come causa di sintomi e/o malattie.

Ho pubblicato l’articolo, lo trovate [Cliccando Qui]

Personalmente ho sempre sostenuto, in questi ultimi anni e dopo la scoperta del Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche, che un corpo in Equilibrio Meccanico Abituale applicando la mia invenzione, è più forte. anche per affrontare malattie.

Non fosse altro che la forza di gravità viene scaricata in modo più equilibrato e, quindi, il corpo “pesa meno” e utilizza meno energia per vivere usandola contro la malattia….

C’è anche il risvolto elettromagnetico che ho provato a spiegare con esempi concreti prendendo spunto dalle discipline olistiche.

Un corpo in asse, in equilibrio meccanico abituale, porta in asse anche i chakra (ghiandole endocrine) e fa lavorare in modo armonico il sistema neurovegetativo. Tutto è decompresso, anche diaframma e polmoni, senza fare nessun tipo di Yoga o fisioterapia:


Siamo di fronte ad un cambio di paradigma che nessuno potrà più fermare o cercare di insabbiare.

Trovate gli articoli a questi link:





In questi giorni tristissimi per tanti individui in tutto il mondo, sto seguendo l’informazione ufficiale, quella meno ufficiale, quella ufficiosa e quella dei cittadini.

Non vorrei sentire parlare di Fake news da nessuno, nemmeno dalle fonti “ufficiali” perchè sono loro le prime a non avere le idee chiare.

Non tacciate le mie come fake news; non lo accetto e rispedisco al mittente [Clicca Qui]


Il noto virologo di fama internazionale, Roberto Burioni, si erge a paladino della giustizia denunciando un medico e chiedendo di oscurare l’emittente Byoblu che, secondo la sua associazione, farebbero informazione allarmistica o qualcosa del genere quando, lui stesso, poche settimane fa (ascoltato con le mie orecchie in diretta), aveva sostenuto che non c’era nessun pericolo per il Corona Virus, cito testualmente:” perchè il virus non circola“:

E poi ci sono gli "accademici"…..quelli con il "titolo"….

Pubblicato da Maurizio Formia su Venerdì 27 marzo 2020

Questo video dovrebbe essere un isegnamento anche per questi luminari che non sono onnipotenti e onnisapienti.

Una mia cliente e amica, mi ha linkato questo video interessantissimo che parla di correlazioni tra epidemie/pandemie ed elettricità:

https://youtu.be/8XbpqHsGaVw

Se analizziamo i due filmati ascoltando le parole del virologo Burioni e del dott. Thomas Cowan, ci sono delle congruenze incredibili.

Burioni parla di virus che “non circola”, confermato dal dott. Cowan sugli studi su persone con influenza a cui era stato prelevato muco e iniettato in persone sane che non si sono contagiate.

Come la penso a riguardo?

Anzitutto penso che i giornalisti dovrebbero darsi una regolata e usare il buonsenso.

Questa è la prima pagina del giornale locale del 27 marzo 2020, giornale che 6 anni fa mi screditò quando la mia vecchia attività venne fermata dall’ANDI (associazione nazionale dentisti). Una notizia data in questo modo per me crea allarmismo e panico. Lo confermano le decine di commenti sulla loro pagina Facebook delle persone che la pensano come me. Su Facebook si scusano ma ormai la frittata è fatta.

Curioso notare come il giornale sia “sponsorizzato” da un dentista. A voi fare collegamenti con la mia vicenda senza sentirvi dei cosporazionisti:


Messi alcuni puntini sulle “i” per dirvi che le Fake news provengono anche e soprattutto dall’informazione considerata “ufficiale”, io penso che avesse ragione il Burioni da Fazio e non quello che oggi denuncia Byoblu facendo un salto della quaglia chilometrico e, di fatto, auto-screditandosi.

In ogni caso, dovrebbe essere chiaro che il virologo non può avere la mia stima, anzi, se c’è ancora libertà di pensiero, posso dire che a me non è mai piaciuto e non mi sono mai piaciute le sue tesi “integraliste” sui vaccini, o perlomeno, non tutte.

Se è vero come è vero che dal secondo video del dott. Cowen apprendiamo che l’epidemia in passato si espanse a causa delle onde elettromagnetiche che, di fatto, potevano essere l’unico veicolo di contagio, all’epoca,

siccome poi a dicembre 2019, da immunodepresso quale sono da anni, ho avuto una tracheite anomala con tosse secca e perdita di olfatto e gusto per un mese, con febbre alta e refrattaria a ogni farmaco,

già a dicembre dissi a chi mi conosce che questa influenza mi sembrava anomala e che,

  • o qualcuno ci aveva buttato qualcosa dagli aerei o nell’acqua
  • o c’era qualcosa che non andava nella sperimentazione delle antenne 5G, in questo caso, su Torino che, come la città di Wuhan e come il nord Italia, stanno sperimentando questa teconologia.

27 marzo 2020 – Maurizio Formia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mezzo milione di visitatori e milioni di pagine lette:
Visitors
46845
Iscriviti alla Newsletter

Ti aggiorniamo sui nuovi articoli-eventi e news

Iscriviti alla nostra Newsletter
per ricevere gli aggiornamenti!!