Parliamo una volta e doverosamente della “concorrenza sleale”? Hanno danneggiato la vostra meccanica abituale. Perchè?


Ormai non contiamo più le richieste di consulenza da parte di persone che sappiamo essersi recate a Napoli o a Macerata o da altri improvvisati ex clienti che, mentre noi facevamo le guerre contro alcune Istituzioni mediche, si ergevano a “sostituti” del sottoscritto.

Erano e sono pericolosi per la meccanica del vostro corpo.

Tendenzialmente ci rifiutiamo di seguirle, il loro recupero è quasi compromesso (anche se stanno fisicamente bene).



Tralasciando l’etica e la morale che nemmeno Giuda Iscariota….

queste persone non sono mai state istruite e formate.

Sono incompetenti.

Posto che la questione giudiziaria verrà discussa in altre sedi, voglio portarvi una delle tante ragioni per le quali, quando sostengo che NESSUNO conosce il Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche, lo affermo a ragion veduta.

Chi ha letto le mie pubblicazioni o è stato mio cliente saprà che a inizio percorso si appalesa un fenomeno meccanico, sconosciuto a tutte le discipline esistenti, fenomeno che ho chiamato “impennata sui premolari”.

E’ questo:

Il rapporto cranio mandibola si distanzia in zona incisivi. Capita a tanti…non a tuti.

Per correggerlo hanno forzato un mio consiglio ad un ex cliente anche lui disonesto, portando forzatamente il rapporto scheletrico a questa condizione, INDISTINTAMENTE a tutti i “malcapitati”:

Ora, se il/la cliente non necessitava di questa forzatura, gli/le avete creato un danno meccanico abituale quasi irrimediabile.

Se necessitava di una forzatura (sono rari questi casi, 1 su 200) gli avete verticalizzato quasi irrimediabilmente la colonna cervicale.


Ah…per la medicina, ripeto, per la medicina, un oggetto posto tra i denti ha valore per l’effetto placebo.

Per noi no. E l’abbiamo dimostrato in questi anni in ogni sede Istituzionale, anche internazionale.


Non si può ricavare un’attività scopiazzando un disegno che indica solo una piccola parte di una scoperta e di una invenzione! Lo scrivo anche per i professionisti col camice che in questi anni hanno scopiazzato miei disegni e mie tesi, senza conoscerle.

Siete dei disonesti e dei pagliacci.

Perchè?

Perchè a fine riequilibrio la colonna vertebrale, nella fattispecie la colonna cervicale, si sverticalizza.

Si, si corregge la verticalizzazione del rachide cervicale e si verifica il feomeno contrario all’impennata sui premolari.

Come si fa ad ottenere questo fenomeno?

Gli accademici non sanno nemmeno cos’è….figuriamoci quattro improvvisati.


Questo articolo lo scrivo perchè sto vedendo tante persone che si fanno fregare da soggetti non epitetabili, in questa sede.

State attenti!

27 dicembre 2021 – Formia Maurizio – CPT-OG

Mezzo milione di visitatori e milioni di pagine lette:
Visitors
62460