La mia tesi è che una persona simmetrica in Equilibrio Meccanico Abituale è più forte, consuma meno energia per vivere e campa oltre 100 anni.

Nel mio blog pubblico spesso articoli di centenari “DRITTI” secondo la mia scoperta e questa signora di 133 anni è scheletricamente in Equilibrio Meccanico Abituale del corpo secondo il Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche:


Questa l’identificazione scheletrica del rapporto tra cranio e mandibola:


Per comprendere bene la differenza tra una persona in Equilibrio Meccanico Abituale (EMA) e una persona con un grave Disequilibrio Meccanico Abituale (DMA) e quindi più debole meccanicamente (il confronto è con una persona la cui vicenda è pubblica in quanto positivo al Covid 19 e finito in terapia intensiva recentemente-2020 come Paziente 1):


Questo sono io a 18 anni:

Avevo un DMA gravissimo in Fase 4/5 secondo la mi scoperta.

Oggi sono in EMA (Equilibrio Meccanico Abituale) e simmetrico grazie all’applicazione della mia invenzione, il CPT-OG:


Maurizio Formia – 25 giugno 2020


Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani informato e aggiornato!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *